Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Il tirocinio curriculare è una esperienza formativa svolta prima del conseguimento del titolo in conformità a quanto previsto dall’ordinamento didattico del corso di studio.
Possono accedere al tirocinio gli studenti regolarmente iscritti al Corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” non oltre il 1° anno fuori corso e che abbiano conseguito un numero di crediti non inferiore a 180 CFU al momento della presentazione della domanda.
Il tirocinante è tenuto a svolgere presso l’azienda ospitante 175 ore entro 12 mesi dalla pubblicazione della graduatoria definitiva, oppure entro 24 mesi nel caso di studenti disabili.
Al termine del tirocinio curriculare, verificate le condizioni e all’esito di un colloquio con il tutor universitario, al tirocinante saranno attribuiti 7 (sette) CFU individuati tra quelli a scelta dello studente e un voto espresso in trentesimi.
Per ogni anno accademico è indetto un bando di selezione per l’assegnazione dei tirocini curriculari.

Affinché le strutture ospitanti siano abilitate ad ospitare i tirocinanti, esse devono aver stipulato apposita convenzione con il Dipartimento.
Se la struttura prescelta non è già convenzionata e intende farlo, può inviare all’indirizzo orientamento@juris.uniroma2.it una proposta di tirocinio curriculare.

Regolamento tirocini curriculari 

[/su_label]